Articoli taggati con ‘francia’

  • Scatti da Arles

    Mag 14, 13 • Shanti • esplorando, Francia, itinerandoNo CommentsRead More »
    Arles

    Dopo un viaggio nella bellissima Provenza, ho capito come mai tanti pittori hanno deciso di stabilirsi qui. Ritmi rilassati, paesaggi rurali e profumi di lavanda e brioches calde vi trasporteranno in una dimensione senza tempo. Van Gogh scelse proprio Arles come luogo in cui ritrarre moltissimi dei suoi quadri, che sono riprodotti per le strade della città, come il mitico bar giallo della Piazza del Forum. Se vi capita di passare da queste parti durante ai mesi estivi, oltre alla visita del bellissimo centro storico e una passeggiata lungo le rive del Rodano, non dovete assolutamente perdervi l’ormai famoso Festival della fotografia (Les Rencontres Arles Photographie). Eventi, mostre e workshop animeranno la cittadina dal 1 luglio al 22 settembre 2013. Per gli amanti della fotografia, ma non solo, Arles potrebbe essere la prossima meta !

  • A spasso fra i traboules di Lione

    Mag 8, 13 • Shanti • Francia, itinerandoNo CommentsRead More »
    Traboules

    Un paio di capodanni fa abbiamo deciso di trascorrere qualche giorno a Lione, una destinazione che non ha nulla da invidiare ad altre città francesi più rinomate. Nonostante la pioggia ci abbia perseguitato, armate di ombrello e stivali di gomma siamo riuscite a visitare tutto quello che volevamo e anche di più. Attraversato il ponte sulla Saona, raggiungiamo la Vieux Lyon che mi affascina con le sue stradine costellate da bouchon (tipici ristoranti locali) e con chiese gotiche decorate da inquietanti gargoyles. Proprio qui, nella città vecchia, abbiamo modo di immergerci in un’atmosfera un po’ fuori dal tempo e addentrarci nel cuore dei traboules, dei passaggi coperti fra i vari palazzi che mettono in comunicazione più vie. In passato queste scorciatoie venivano utilizzate soprattutto dagli artigiani della seta, prodotto per cui Lione è famosa oltre che per la sua cucina. Lione non mi ha colpito solo per queste strane costruzioni, ma anche per i suoi 150 palazzi  dipinti…se camminate infatti con il naso all’insù non sarà difficile accorgersi di case completamente coperte da murales che ritraggono personaggi più o meno famosi. Quindi se vi accorgete che il Piccolo Principe, oppure un leone vi stanno guardando non vi preoccupate è solo un’illusione!

un blog per raccontare un mondo di curiosità tra popoli, culture e paesaggi, dedicato a chi ama viaggiare.

↓ More ↓