Archivio - Categoria ‘Spagna’

  • Mete interessanti per il ponte dell’Immacolata

    Siete a corto di idee per il ponte dell’Immacolata? Senza dubbio suggeriamo una visita a Londra. Con l’uscita della Gran Bretagna dalla comunità europea il valore della sterlina si è abbassata, e ora vale quasi quanto un euro. Perché allora non approfittarne per andare a fare uno sfrenato shopping natalizio? Dopo esservi sentiti come Vivian su Rodeo Drive (Pretty Woman), rilassatevi a teatro per assistere ad uno dei tanti musical che la capitale inglese offre. Anche i biglietti saranno più economici! Se decidete di partire con i vostri bambini non potete assolutamente perdervi un vero must, The Gruffalo (Il Gruffalò), il mostro credulone che diverte, con le sue buffe storie, ogni bambino! Se invece le temperature fredde di questi giorni, che ci hanno presi tutti davvero impreparati, non fanno assolutamente per voi, potreste pensare di raggiungere la bellissima città di Valencia. La sua posizione sul mare le permette di godere di un clima mite tutto l’anno, il sole è presente circa 300 giorni l’anno! Tra edifici futuristici e monumenti storici risalenti all’epoca dei Mori, non perdetevi una visita ai musei, al parco Jardines del Real dove si trova anche un piccolo zoo o alla spettacolare Città della Scienza. Ovviamente non dimenticatevi il mercato dell’artigianato locale dove poter acquistare qualche piccolo dono da mettere sotto l’albero. Se invece siete amanti dei Paesi nordici e vi piace immergervi nell’atmosfera natalizia, vi consigliamo Copenaghen. Tra

  • San Juan e i cavalli minorchini

    Mag 14, 13 • PolePole • celebrando, SpagnaNo CommentsRead More »

    Dopo aver girato in lungo e in largo la meravigliosa Minorca alla ricerca delle spiagge più sperdute dell’isola, i cui colori vanno dalle sfumature del bianco borotalco, all’ocra fino al rosso, mi sono imbattuta nella particolare festa di San Juan a Ciutadella, a nord dell’isola, che si tiene ogni anno a giugno. Cavalli adornati a festa si esibiscono in acrobazie e danze guidati dai propri fantini a ritmo della minorchina jota. La folla in delirio esulta al contatto con i cavalli. La città è completamente in festa e il tutto è accompagnato da balli e degustazione di piatti locali. Questa festa, risalente al medioevo, oltre ad avere un carattere ludico mostra la sua origine religiosa. Infatti ricorda i pellegrinaggi che i cardatori di lana facevano al santuario di “San Juan de Missa” per onorare il proprio patrono. Quindi se venite a Minorca non perdetevi l’opportunità di partecipare a questa tradizionale e folcloristica festa

  • Aste Nagusia

    Mag 8, 13 • Shanti • celebrando, itinerando, SpagnaNo CommentsRead More »
    Bilbao

    L’estate scorsa mi sono dedicata ad un bel giro della Spagna del Nord…tappe principali: Bilbao, San Sebastian, Santander, Oviedo, Leon, Burgos e di nuovo Bilbao, dove abbiamo terminato in bellezza con la sua Semana Granda (Aste Nagusia). I Paesi Baschi, nel mese di agosto, vengono praticamente travolti da giorni e notti di festeggiamenti che cominciano da Victoria, passando a San Sebastian e poi a Bilbao. Si sa, quando c’è da divertirsi gli spagnoli non si tirano mai indietro! Il giorno prima della partenza decidiamo di farci una passeggiata lungo la costa: una volta raggiunta la cittadina di Portugalete, con il Puente colgante di Viscaya, raggiungiamo a piedi Getxo accompagnate dal vento dell’Oceano. Proprio qui ci imbattiamo in una festa tipica, che ha luogo direttamente sulla spiaggia. In un’insenatura infatti viene liberato…ta ta ta tan…niente meno che un toro!! Durante questo simpatico gioco, che vede lo schierarsi di vari rioni, la persona più agile deve distrarre il toro mentre gli altri partecipanti devono arrampicarsi l’uno sull’altro per raggiungere una sorta di “albero della cuccagna”. Questo è stato solo l’inizio perché la festa è andata avanti senza sosta per un paio di giorni. Che dire allora Aste Nagusia a tutti!!!

un blog per raccontare un mondo di curiosità tra popoli, culture e paesaggi, dedicato a chi ama viaggiare.

↓ More ↓